A A A A

  • Iscriviti ai nostri feed Scrivi al WWF Trieste
SOS animali selvatici
Redazione a cura di Biancamaria Nizzola - Revisione 2014 a cura del WWF Trieste  |  versione .pdf
Iscriviti al WWF Trieste
Foto di Steve Wards., Wikimedia Commons, Licenza  CC BY 2.0

 Attenzione: Per la legge italiana è vietato detenere fauna selvatica e questo comportamento è penalmente rilevante.

Il privato cittadino che abbia soccorso un animale ferito o debilitato deve rivolgersi al più presto ai Centri di Recupero autorizzati (vedi paragrafo "Chi contattare").
Importante. Se ci si imbatte in un animale in difficoltà e si desidera soccorrerlo è bene sapere che:
  • questa operazione può comportare dei rischi qualora ci si trovi di fronte soggetti in grado di mordere o colpire con il becco, gli artigli o le corna;
  • l’intervento potrebbe non dare i risultati sperati: è infatti frequente che l’animale trovato sia da tempo in condizioni di salute precarie e che non riesca a superare lo stress della malattia e della cattura;
  • in alcuni casi è meglio non intervenire (vedi paragrafo “Come soccorrerli”): prima di qualunque atto si deve osservare a distanza e con attenzione l’animale per accertarsi che abbia davvero bisogno del nostro aiuto;
  • nel caso in cui si decida l’intervento va chiamata al più presto la Vigilanza faunistico-ambientale (vedi paragrafo: “Chi contattare”) che procederà al recupero;
  • se dovesse essere necessario intervenire tempestivamente si può tentare (se si hanno strumenti adeguati) di soccorrere l’animale seguendo le indicazioni riportate in queste note; l’animale raccolto va consegnato al più presto ai Centri di Recupero autorizzati (vedi paragrafo “Chi contattare”);
  • nel lasso di tempo che intercorre tra la raccolta e la consegna al Centro di Recupero, l’animale deve essere lasciato il più possibile tranquillo: manipolarlo, nutrirlo o curarlo non è affatto semplice e se non si ha esperienza si possono provocare più danni che benefici. Se si rendesse comunque necessario fare qualcosa, si deve contattare il Centro di Recupero e concordare qualunque intervento.