Cosa facciamo

Val Rosandra - Dolina Glinščice
Il nostro programma

Val Rosandra
A settembre inizierā il processo contro i responsabili dell'inutile scempio avvenuto lo scorso anno in Val Rosandra. L'Associazione intende costituirsi parte civile nel processo, anche al fine di ottenere la condanna dei responsabili di tali fatti. Il processo, con il risalto mediatico che ne conseguirā, sarā l'occasione per richiedere l'immediata approvazione degli strumenti di gestione.

Referenti:
Alessandro Giadrossi,
Livio Poldini
Quel che resta dopo il disastro

La Val Rosandra č un bene paesaggistico di inestimabile valore, tutelato dal 1953, Riserva naturale regionale e Sito di importanza comunitaria.

Che cos'č successo Il 24 e 25 marzo 2012 la Protezione civile regionale č intervenuta su un tratto della Valle, tagliando a raso alberi anche di grandi dimensioni. Un intervento inutile e ingiustificato che ha gravemente compromesso quell’ambiente sensibile che costituisce un 'simbolo' del patrimonio naturalistico del Carso triestino. I lavori sono stati eseguiti senza le necessarie autorizzazioni, giustificandoli come opere necessarie a fronteggiare un’inesistente rischio idraulico.

Il processo A settembre inizierā il processo penale contro i responsabili dello scempio. Il WWF Italia si costituirā parte civile.

Val Rosandra
Approfondimenti
informazioni
documenti
notizie
video


Dal WWF Italia
Statuto | Mappa del sito | Informativa sulla privacy e sui cookies Iscriviti ai nostri feedScrivi al WWF Trieste
Copyright © 2012 Associazione WWF Trieste onlus - e-mail: wwftrieste@gmail.com | telefono: 3389900970
Sede legale: Via Santa Caterina da Siena, 5 c/o Studio Legale Giadrossi - 34122 Trieste
c/c bancario n. 003302 intestato a: WWF Trieste onlus | IBAN: IT68-S-05034-02200-000000003302
Associazione iscritta al n. 568 del Registro Regionale del Volontariato | Codice fiscale: 90124560328

Webmaster: Sonia Sudic Bauzon - Scrivi al webmaster per segnalare problemi o errori nel sito.