A A A A

  • Iscriviti ai nostri feed Scrivi al WWF Trieste
Altri rifiuti

Altri materiali riciclabili


Oltre a carta e cartone, vetro, plastica e alluminio, ci sono altri materiali che possono essere riciclati.

Alcuni di questi materiali sono particolarmente tossici e, se smaltiti in modo non corretto, sarebbero fonte di inquinamento anche grave. Il loro riciclo quindi va anche a beneficio dell'ambiente. Vi elenchiamo i principali:
  • acciaio e altri materiali ferrosi
  • legno
  • apparecchiature elettriche ed elettroniche
  • batterie al piombo
  • oli minerali esausti
  • oli vegetali esausti
  • pneumatici


Cosa si ottiene dal riciclo dei seguenti materiali?

Acciaio e altri materiali ferrosi: recupero dei metalli per nuovi utilizzi

Legno: pannelli di truciolare, utilizzabili per la costruzione di mobili e rivestimenti

Apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE): recupero di materie plastiche, metalli, vetro

Batterie al piombo: recupero del piombo e materie plastiche, acidi

Oli minerali: lubrificanti, biodiesel, tensioattivi, saponi e bitume

Oli vegetali: base per olio lubrificante minerale, emulsionanti per asfalti e bitumi stradali, bio-diesel; utilizzato anche nella produzione di mastici, inchiostri da stampa, saponi industriali e mangimi per animali

Pneumatici: mattonelle, pannelli fonoassorbenti, superfici sportive, suole per calzature, ruote per carrelli, pavimentazioni stradali, componenti per automobili ecc.