A A A A

  • Iscriviti ai nostri feed Scrivi al WWF Trieste
Alluminio
Il riciclo dell'alluminio


L'alluminio riciclato copre un terzo del fabbisogno mondiale e il suo riciclo pu˛ avvenire all'infinito.

L'alluminio riciclato ha proprietÓ equivalenti a quello originario e pu˛ essere impiegato per nuovi imballaggi, per componenti di automobili (pompe, cerchioni, elementi del motore e della carrozzeria ecc.), in edilizia (serramenti, termosifoni ecc.), per articoli casalighi, nella produzione di elettrodomestici e di elementi di arredo.

Vantaggi

Il riciclo dell'alluminio, oltre a evitare l'estrazione di bauxite, consente di risparmiare il 95% dell'energia richiesta per produrlo partendo dalla materia prima: per ricavare dalla bauxite 1 kg di alluminio sono necessari 14 kWh, mentre per ricavare 1 kg di alluminio nuovo da quello usato servono solo 0,7 kWh di energia. In sintesi, i vantaggi sono:
  • minor consumo di materie prime e di energia
  • meno fumi inquinanti
  • meno rifiuti in discarica o dispersi nell'ambiente
  • minori costi.
La raccolta differenziata dell'alluminio

L'alluminio viene raccolto assieme al vetro e alle lattine in banda stagnata. Quali articoli in alluminio conferire nelle campane della raccolta differenziata?

lattine per bevande, scatolette per alimenti, fogli, vaschette, bombolette aerosol di materiali non pericolosi (tossici o infiammabili).

rifiuti pericolosi come barattoli di metallo per vernici, solventi, diserbanti e oli minerali, bombolette aerosol per vernici. Questo tipo di rifiuti va conferito direttamente ai centri di raccolta.

Per approfondire

Raccolta e trattamento
Dalla campana a una seconda vita >>

Dove finisce l'alluminio raccolto a Trieste?
Il viaggio del nostro alluminio verso il riciclo >>